Palazzo della Ragione

Friday, 03 October 2008 16:37
Print

Il Palazzo della Ragione, nella cornice di Via dei Mercanti, è tra i luoghi più significativi della storia medievale di Milano e nel corso dei secoli si è trasformato in un deposito di memorie e di racconti. Costruito nel 1233 dal Podestà Oldrado da Tresseno, fu sede del Comune fino al 1770. Broletto deriva da Brolo, che nell'alto medioevo indicava un prato alberato, dove esercitare la giustizia. In questo prato fu eretto un palazzo a forma di loggia per arbitraggi e ordinanze. Sotto la loggia cominciò la tradizionale fiera degli "Oh bei, oh bei!", e nell'immediato dopoguerra la stessa loggia ospitò i magazzini della Rinascente. All'esterno, oltre al bassorilievo equestre d'epoca tardoromanica, dalla parte opposta, sulla via Mercanti, è visibile una rozza scultura: la scrofa semilanuta.Il Palazzo è costituito da un unico grande salone di circa 1.000 mq.Originariamente si accedeva da una scala esterna.Oggi si accede da ovest (piazza Cordusio, Casa Panigarola) da un passaggio aereo.Nel 1771 Maria Teresa d'Austria lo destinò ad Archivio Notarile, e affidò a Francesco Croce il progetto di sopralzo (1773).

come raggiungerlo: MM1 -MM3 tram 2-3-12-14-15-19-23-27 autobus 50-54-60-65

Indirizzo : Piazza e Via Dei Mercanti, 1
Tel : 02/875672-8860165

Last Updated ( Friday, 03 October 2008 16:37 )