Monday 20 November 2017 ore 19:59
Home Sightseeing Giardino della Guastalla

Giardino della Guastalla

E-mail Print PDF
Località Zona Francesco Sforza E’ uno dei più suggestivi angoli di verde della città e detiene il primato del più antico giardino pubblico di Milano.
Tipico esempio di giardino all’italiana, anche se originariamente destinato a frutteto, fu fondato nel 1555 dalla contessa Paola Ludovica Torelli della Guastalla.
Ospitava la sede del “Collegio della Guastalla”, fondazione benefica che aveva lo scopo di fornire un’educazione consona a fanciulle appartenenti alla nobiltà decaduta.
All’interno, dove originariamente era un laghetto, troviamo un vero gioiello barocco: la peschiera, arricchita da balaustre in pietra e da una ringhiera in ferro e formata da due terrazzi messi in comunicazione fra loro attraverso quattro brevi rampe di scale.
Sul fondo del giardino troviamo, un’edicola seicentesca raffigurante la “Maddalena assistita dagli Angeli” e un tempietto neoclassico opera di Luigi Cagnola.
Fino al 1939 (anno in cui fu restaurato e aperto al pubblico) il giardino era unito al Parco Sormani.
La speculazione edilizia cancellò questa fascia continua di verde storico, aprendo l’attuale via Andreani e costruendo in modo sistematico su ogni area disponibile.
All’esterno del giardino, tra le vie San Barnaba e Guastalla è collocata una pregevole fontana.
Dal mese di ottobre 2005 le Guardie Ecologiche Volontarie e il Consiglio di Zona 1 hanno allestito un percorso botanico, con cartellinatura di alcuni alberi e arbusti.
Zona di decentramento: 1 Superficie: 12.000 mq. Accessi: via Francesco Sforza, via San Barnaba, via Guastalla
Mezzi pubblici: MM3 (Crocetta), bus 77, 94
Orari di apertura: Gennaio- Febbraio 7-19, Marzo 7-20, Aprile 7-21, Maggio-Settembre 7-22, Ottobre 7-21, Novembre-Dicembre 7-19
Presenze arboree: acero argentato (Acer saccharinum), arancio trifogliato (Poncirus trifoliata), bagolaro (Celtis australis), catalpa (Catalpa bignonioides), carpino (Carpinus betulus), faggio (Fagus sylvatica), frassino (Fraxinus excelsior), ippocastano (Aesculus hippocastanum), liquidambar (Liquidambar styraciflua), magnolia (Magnolia grandiflora), noce nero (Juglans nigra), platano (Platanus x hybrida), tasso (Taxus baccata), tiglio selvatico (Tilia cordata)
Campi gioco: 1 Aree cani: il giardino è di libero accesso ai cani nel rispetto del Regolamento d'Uso del Verde


Tratto dal sito comune milano


lm
 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Italian (Italy)English (United Kingdom)French German Español(Spanish Formal International)Japanese(JP)

Iscriviti ai nostri Feed

Aggiungimi su:

del.icio.us: eventimilano Facebook Page: 152204484791588 Linked In: eventimilano Twitter: eventimilano YouTube: eventimilano


Copyright © 2017 Events Milan. All Rights Reserved. Designed by Events Communication.