Tuesday 21 November 2017 ore 16:40
Home Sightseeing Piazze di Milano

Piazze di Milano

E-mail Print PDF
Milano varie localita Piazza degli Affari E' il quartiere finanziario della città, ospita il palazzo della Borsa edificato nel 1931. 'Piazza Affari' nel gergo finanziario e giornalistico, è sinonimo della 'Borsa di Milano'. Nelle immediate vicinanze si affacciano palazzi residenziali e signorili.

Piazza Cordusio A pochi passi dal Duomo, dal Castello Sforzesco e dal quartiere degli affari, piazza Cordusio è un crocevia sempre affollato e trafficato.

Piazza Diaz Si trova vicinissima al Duomo. Fu ricavata nel 1939 dopo una demolizione di vecchi edifici. vi si trova un monumento ai carabinieri del 1980.

Piazza del Duomo E' il cuore, il simbolo e il punto nevralgico della città. Al centro di un'area pedonale, ospita il grandioso Duomo e il monumento equestre a Vittorio Emanuele II. La piazza è sempre affollata di turisti e piccioni. Guardando il Duomo, sulla destra si trova il Palazzo Reale, L'Arengario costruito in epoca fascista e oggi sede di mostre d'arte temporanee, e l'Arcivescovado. Sul lato sinistro, invece, la maestosa entrata della galleria Vittorio Emanuele II e i grandi magazzini de La Rinascente; di fronte al Duomo, sorge il palazzo Carminati.

Piazza Fontana Si trova alle spalle del Duomo e pernde il nome dalla fontana disegnata dal Piermarini nel 1872. Attigua a piazza Fontana si trova piazza Beccaria, sulla quale si affacia il commando della Polizia municipale.

Piazza Mercanti Sulla via si affaccia il palazzo dei Giureconsulti che oggi è sede di rappresentanza della Camera di Commercio. Di fronte si trova il palazzo della Regione, che separa via Mercanti da piazza Mercanti. Sulla piazza si affacciano anche la loggia degli Osii e il palazzo dell Scuole Palatine.

Piazza San Babila Essa è un punto nevralgico della città. Gli edifici ridsalgono agli anni '40, '50 e '60, tranne la Basilica di San Babila di antiche origini. Recentemente per abbellire la piazza è stata costruita una fontana. Sono otto le vie che convergono sulla piazza: corso Europa, corso Matteotti, corso Vittorio emanuele II, corso Venezia, corso Monforte, via Bagutta, via Durini e via Borgogna. Siamo nel cuore della Milano più ricca.

Piazza della Scala La piazza prende il nome dal celeberrimo Teatro alla Scala, considerato il tempio mondiale della musica lirica. Venne costruito nel 1776-78. Di fronte al teatro c'è Palazzo Marino sede del comune e uffici del sindaco. Sulla piazza si apre l'altra entrata della galleria Vittorio Emanuele II e di fronte l'edificio della Banca Commerciale Italiana. Al centro il monumento a Leonardo da Vinci.

Piazza Sant'Ambrogio Prende il nome dalla basilica di Sant'Ambrogio. Sulla sinistra si trova la colonna del diavolo, così chiamata per i buchi che la caratterizzano. Ogni 7 dicembre, in occasione della festa del patrono di Milano, la piazza si riempie di bancarelle e visitatori per la fiera degli 'O Bei o Bei', dove si possono trovare oggetti di antiquariato, modernariato, vestiti, dolciumi e molto altro.

Piazza della Vetra Situata alle spalle della Basilica di San Lorenzo Maggiore, fa parte di un'area verde denominata Parco delle basiliche. Il parco, ristrutturato di recente, ospita giochi per bambini e a volte spettacoli. E' uno dei luoghi più suggestivi e fotografati di Milano.

Piazza Cadorna E' la piazza antistante la stazione delle Ferrovie Nord. Si presenta completamente rinnovato con giochi d'acqua e l'originale scultura di Claes Oldenburg e della moglie Coosje Van Bruggen.



lm
 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Italian (Italy)English (United Kingdom)French German Español(Spanish Formal International)Japanese(JP)

Iscriviti ai nostri Feed

Aggiungimi su:

del.icio.us: eventimilano Facebook Page: 152204484791588 Linked In: eventimilano Twitter: eventimilano YouTube: eventimilano


Copyright © 2017 Events Milan. All Rights Reserved. Designed by Events Communication.